Ferguson (?-1884) è il proprietario di un ranch (Ranch di Ferguson) situato in Texas, vicino al territorio degli Apaches. È un tipo alquanto severo e vendicativo, talvolta razzista nei confronti dei Messicani (causa, probabilmente, la Guerra civile messicana). Ha una figlia, Molly Ferguson al quale è molto affezionato e che protegge con il pugno di ferro. Di lei è innamorato il suo braccio destro, Chat. Il suo cavallo preferito è Uragano, che sebbene

Ferguson mentre sta cacciando Billy Candle dal suo ranch

come dicono due contadini nel ranch sia sempre imbizzarrito e abbia ucciso un indeterminato numero di uomini, ha deciso di lasciare in vita date le sue notevoli capacità e di rinchiuderò in una stalla isolata.

Vita passata[modifica | modifica sorgente]

Il signor Ferguson è probabilmente di origine scozzese e si stanziò nella zona del Texas adiacente agli accampamenti dei rinnegati Apache. Di sua moglie o della sua probabile donna non ci sono apparizioni durante nessuno dei videogiochi della serie, ma si sa che ebbe una figlia di nome Molly. Nel 1882, nel suo ranch lavoravano Billy Candle e Chat i quali entrambi invaghiti di sua figlia. Se la contendevano a sua insaputa e spesso il loro odio sfociava in violente risse, dove il vincitore era sempre il burbero Chat. Molly però amava Billy. Nel momento in cui Ferguson viene avvisato da chat che i due si stavano baciando, (essendo egli molto protettivo con la ragazza) lo fece picchiare e poi trascinare da un cavallo. Lo scacciò da ranch e lo avvisò che se avesse mai osato tornare gli avrebbe strappato la lingua con un gancio. Due anni dopo però, Billy tornò.

Call of Juarez[modifica | modifica sorgente]

Billy torna al ranch di Ferguson nell'Episodio VII in cerca dell'aiuto di Molly, anche se detesta sia Ferguson che Chat. Egli si intrufola nel ranch senza farsi vedere e giunge alla stanza di Molly, ma qui viene scoperto da Chat e dai suoi due tirapiedi. Billy fa a pugni con lui e sta vincendo, ma Molly lo interompe. Mentre gli sta dand utili consigli sul futuro, Ferguson scopre Billy e lo porta fuori di casa sua, probabilmente con la violenza. Gli intima di non tornare mai più al ranch, ma lo risparmia a causa delle suppliche della figlia, ma proprio in quel momento Ray McCall e i finti ranger del Texas Tom Manson, Ty Stewart, i Fratelli Mc Clyde e tre messicani alle loro spese assaltano la fattoria. Ferguson si mette probabilmente al riparo nella sua abitazione. Lo si rincontra alla fine dell'Episodio VIII, quando Ray torna al suo ranch e lo vede morente con una ferita probabilmente allo stomaco. Chiede prima di spirare a Ray, di salvare sua figlia rapita dall Banda di Juarez e gli rivela che  lui non è il ladro di bestiame di cui avevano parlato questi ultimi.

Aspetto e comportamento[modifica | modifica sorgente]

Frguson è un vecchio di almeno cinquant'anni con baffi e capelli castani. Indossa una giacca grigio-blu a quadri e sotto di essa una camicia rossa ornata di una cravatta blu scura. Per di più indossa dei pantaloni beige. E' protettivo nei confronti della figlia e detesta Billy a causa dei suoi pregiudizi sui messicani. Infine si rivelerà però una persona amorevole e generosa.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.